Sei in: Home
 
Bando ecobonus per la sostituzione di veicoli privati inquinanti M1

 


Con deliberazione di Giunta n. 1051 del 24 giugno 2019 la Regione ha rilanciato il bando per ridurre l'inquinamento atmosferico e deciso di approvare l'ecobonus per dare ai cittadini dell'Emilia-Romagna la possibilità di avere un contributo per la sostituzione delle auto inquinanti con nuovi modelli a basso impatto ambientale o a zero emissioni. Con questo nuovo bando si incentiva il rinnovo del parco auto in circolazione sul territorio regionale riducendo le emissioni inquinanti.

Destinatari

Possono presentare domanda per ottenere i contributi i cittadini che:

  • siano residenti in un Comune della Regione Emilia-Romagna;
  • intendano rottamare o che abbiano già rottamato a partire dal 1 gennaio 2019 un’autovettura di categoria M1 (veicoli progettati e costruiti per il trasporto di persone, aventi al massimo otto posti oltre al sedile del conducente) con alimentazione:
    - diesel fino alla classe ambientale Euro 4
    - benzina fino alla classe ambientale Euro 2
    - benzina/metano o benzina/gpl fino alla classe ambientale Euro 2
  • che non abbiano riportato, nei cinque anni precedenti alla presentazione della domanda, condanne penali.

L’autovettura da rottamare deve essere di proprietà di chi richiede il contributo oppure intestata ad altra persona fisica comunque residente in Emilia-Romagna;

Gli investimenti ammissibili riguarderanno gli acquisti effettuati a partire dal 24 giugno 2019 di autovetture M1 di prima immatricolazione, ad esclusivo uso privato, ad alimentazione:

  • Elettrica
  • Ibrido benzina/elettrico di classe ambientale Euro 6
  • Metano (mono o bifuel benzina) di classe ambientale Euro 6
  • GPL (mono o bifuel benzina) di classe ambientale Euro 6

Esclusioni

Sono esclusi dal contributo:

  • i veicoli usati,
  • i veicoli a “chilometri zero” o comunque acquisiti per passaggio di proprietà
  • i veicoli acquistati in leasing
  • le autovetture ad uso pubblico (esempio taxi o NCC) o veicoli che, anche se intestati a persone fisiche, sono strumentali ad una attività di impresa (esempio imprese individuali).

Contributi previsti

L’entità del contributo dipende della tipologia della autovettura che si intende acquistare

Contributo regionale (euro)
Categoria veicolo
Ibrido (elettrico-benzina) Euro 6
Elettrico
Metano (mono e bifuel benzina) Euro 6
GPL (mono e bifuel benzina) Euro 6
M1
€ 3.000
€ 2.000

Il contributo è cumulabile per lo stesso investimento con altre iniziative sia private che pubbliche - comprese quelle regionali - attivate per incentivare la mobilità sostenibile, fatti salvi eventuali divieti di cumulo eventualmente previsti da altri bandi non dipendenti dalla Regione Emilia-Romagna.

Risorse disponibili

La Regione Emilia-Romagna stanzia per questa iniziativa € 4.000.000.

Modalità di partecipazione

La procedura per ottenere il contributo si articola in tre fasi
Fase 1 – 
Presentazione delle domande (8 luglio – 30 settembre 2019)
Fase 2 – 
Invio dell’ordine di acquisto (30 luglio – 15 ottobre 2019)
Fase 3 – 
Rendicontazione dell’acquisto e richiesta di liquidazione (3 settembre 2019 – 30 aprile 2020)

Per maggiori informazioni sulle diverse Fasi consulatare il sito della Regione E-R

 

 

 


Commenti a questo articolo [0]:

Commenta l'articolo:

Il servizio ambiente leggerà il Blog settimanalmente, raggrupperà le tematiche per argomento e risponderà di conseguenza.

captcha

Comune di Forlì - Piazza Saffi, 8 47121 Forlì - Tel. 0543 712111 - Partita IVA: 00606620409
Redazione a cura dell'Assessorato all'Ambiente, via delle Torri, 13 - Tel. 0543 712569